Dettaglio prodotto

Corpi e simboli

Immigrazione, sessualità e mutilazioni genitali femminili in Europa
A. MORRONE - P.VULPIANI
ISBN: 88-8358-683-2
€ 27,00

Per questo prodotto è disponibile acquistare anche la versione digitale.

Condividi

Pratiche di mutilazione dei genitali femminili sono riscontrabili in 28 paesi africani e in alcuni stati asiatici. Questa gravissima forma di violazione dei diritti fondamentali della persona riguarda circa 130 milioni di bambine e donne del pianeta che ne porteranno per tutta la vita i segni sul proprio corpo. I fenomeni migratori hanno reso visibile questo problema anche nei paesi europei ma la scarsa ricerca e la cattiva informazione ne hanno fornito un'immagine distorta e non hanno fatto luce sulla sua reale diffusione. Quali sono dunque le vere dimensioni mediche e socio-culturali del problema? E quali significati psicologici, culturali e religiosi vi attribuiscono le donne coinvolte e le figlie nate in un paese occidentale? Un libro che vuole dare una risposta a questi quesiti fornendo dei dati inediti, frutto di scrupolose ricerche sociali, e ricostruendo il contesto storico, medico, giuridico e socio-antropologico del fenomeno.

Per richiedere il saggio di questo libro, clicca qui.
E' necessario indicare nel campo "Richiesta" il titolo del saggio.

Specifiche di prodotto
Autore Aldo Morrone – Pietro Vulpiani
Anno 2005
Collana Antropologia Medica
Numero Pagine 288
Hanno acquistato anche

Psicologia del corpo

Il presente volume offre un'originale sintesi di molteplici prospettive disciplinari: filosofiche, fenomenologiche, psicologiche, antropologiche, mediche, morali ecc., al fine di fornire un quadro ...

€ 16,00