Dettaglio prodotto

La forza del diritto

A cura di Cirus Rinaldi
PIERRE BOURDIEU
ISBN: 978-88-6992-169-8
€ 10,00

Per questo prodotto è disponibile acquistare anche la versione digitale.

Condividi

Questo saggio tradotto per la prima volta in italiano, è uno tra i pochi lavori che Bourdieu dedica espressamente al fenomeno giuridico. In esso l’Autore prova come il sociologo riesca a svelare gli effetti principali della divisione del lavoro giuridico e della logica specifica del campo giuridico coincidenti con la naturalizzazione dell’arbitrario, con il potere di dissimulare la propria stessa istituzione. Ciò mostra come ogni esito giuridico sia il prodotto di una lotta simbolica tra professionisti, interessati a far aderire i profani alla loro ideologia e a convincerli della neutralità e dell’autonomia del diritto.

 Pierre Bourdieu (Denguin 1930 - Paris 2002) è stato uno tra i più influenti sociologi della seconda metà del Novecento

Cirus Rinaldi è ricercatore di Sociologia del diritto, della devianza e mutamento sociale presso il Dipartimento “Culture e Società” dell’Università degli Studi di Palermo, dove insegna Sociologia della devianza e mutamento sociale, Generi, sessualità e violenza negli scenari contemporanei e Studi LGBT e Teoria Queer

Specifiche di prodotto
Autore Pierre Bourdieu
Collana I classici della sociologia
Numero Pagine 128
Anno 2017